Di seguito tutti i miglioramenti apportati alla nuova versione del pannello di controllo di Hornetsecurity: 

1. Nella scheda "Connessione LDAP" del modulo "Dashboard dei servizi", i clienti possono aggiungere più connessioni LDAP per diversi servizi di directory al Pannello di controllo. 2. Nel modulo "Protezione avanzata dalle minacce", gli amministratori possono inserire diversi destinatari sia per l'avviso in tempo reale che per l'avviso ex post.
3. Nel modulo "Criteri di autenticazione e IP" ora è possibile imporre l'autenticazione a più fattori per gli admin di un singolo cliente. 4. Nel modulo "Caselle di posta", gli amministratori ora possono filtrare in base alle cassette postali di amministrazione del Pannello di controllo.
5. Nel modulo "Crittografia e-mail", gli amministratori ora possono cercare gli ID, i criteri e le descrizioni delle regole di crittografia per i termini di ricerca. 6. Nel modulo "Elenchi negati e consentiti", gli admin ora possono inserire l'utente di un dominio come proprietario, per tutti gli elenchi consentiti.
6. Per coloro il ​​cui Pannello di controllo non è personalizzato, nella parte superiore ora è stata collegata una pagina con tutte le informazioni sullo stato attuale dei servizi Hornetsecurity. 7. Infine, i clienti senza 365 Total Protection o una connessione LDAP ora, anziché contattare l'assistenza, possono attivare il servizio Firma e Disclaimer nel Pannello di controllo.

Inoltre, sono stati apporti maggiori aggiornamenti: 

  • Ora, se un cliente con una connessione LDAP esegue l’aggiornamento a 365 Total Protection, la connessione LDAP viene disabilitata, e tutte le caselle postali LDAP esistenti vengono convertite in caselle postali normali, poiché 365 Total Protection e la connessione LDAP si escludono a vicenda;
  • I modelli di email per la configurazione iniziale da parte dei nuovi clienti sono stati revisionati;
  • Per i nuovi clienti viene impostata di default l’opzione “Pannello di controllo” anziché “SMTP“, per il controllo utente nel modulo “Protezione da spam e malware”;
  • Nel modulo “Caselle di posta” è stato corretto un errore nel filtro differenziante per i tipi;
  • Nel modulo “Domini” è stato revisionato il processo di eliminazione dei domini alias e, di conseguenza, anche tutti gli indirizzi e-mail relativi al dominio. Quindi per tutte le cassette postali il cui indirizzo principale era un indirizzo e-mail relativo al dominio eliminato, aventi anche un indirizzo alias, quest’ultimo diventa l’indirizzo principale;
  • Le impostazioni nella scheda “Connessione LDAP” del modulo “Dashboard di servizio” sono disabilitate per i clienti 365 Total Protection perché quest’ultimo e una connessione LDAP si escludono a vicenda;
  • Nel modulo “Auditing 2.0”, le voci su un cliente che passa a un altro partner ora sono visibili sia al cliente che al partner precedente;
  • Nel modulo “Deny and Allows” è stato corretto un collegamento al manuale, e gli utenti possono ora aggiungere il proprio indirizzo email;
  • Nel modulo “Email Live Tracking”, i messaggi di successo e di errore sono stati revisionati;
  • Anche i messaggi di errore durante l’accesso al Pannello di controllo sono stati revisionati.

Compila il form per richiedere informazioni su Hornetsecurity

Scopri Hornetsecurity

Soluzioni di sicurezza complete per la posta elettronica e l'archiviazione dei dati

Articolo originale: Control Panel Version 6.30.0.0 – by Anja Bubmann

Torna in cima