A causa del costante aumento di attacchi informatici, i quali sono sempre più sofisticati, nel 2024 dobbiamo essere pronti a tutto. Dobbiamo essere anche pronti a proteggerci con le soluzioni migliori che il mercato ci offre. 

L’esfiltrazione dei dati e gli attacchi ransomware sono all’ordine del giorno. Solo a dicembre 2023, se ne sono verificati 70 e i gruppi LockBit e Blackcat sono, come sempre, gli autori di quelli più pericolosi. Non si può pensare che anche se si lavora in una piccola realtà, questo ci difenda da questo tipo di attacchi… Anzi! Dobbiamo saperci difendere, riuscire a mitigare i rischi e ridurre al minimo la raccolta dei dati su ogni endpoint. Proteggere i dati dei propri dispositivi dovrebbe essere l’ordine del giorno, così come proteggere i lavoratori da remoto. 

Se solo si ha a portata di mano la soluzione giusta! 

BlackFog sta aiutando aziende in tutto il mondo ad eliminare ogni tentativo di estorsione legato al ransomware, stroncando in tempo reale qualsiasi connessione al server Command & Control dell’attaccante, garantendo così una protezione pienamente automatizzata 24 ore su 24.

Grazie a potenti algoritmi per l’analisi comportamentale, BlackFog e’ in grado di scovare e bloccare anche le più moderne tattiche di hackeraggio supportate da AI.

Parleremo, e vedremo concretamente tramite DEMO gratuita, tutto questo, mercoledì 6 marzo, ore 10:30, con Gerry Del Core, Partner Sales Executive di BlackFog

Preparati alla prevenzione nel 2024.

Agenda e relatore

Scarica ora il report sulla Gestione del Rischio per le PMI leader nella cybersecurity

Come dicevamo, essere una piccola o media impresa, non ti protegge da un attacco ransomware. Scarica gratuitamente il report e iscriviti al Webinar per prevenire un attacco!

DOWNLOAD

DOWNLOAD REPORT

Torna in cima