La sicurezza è un aspetto vitale per qualsiasi organizzazione. Tuttavia, molte organizzazioni faticano a raggiungere un livello elevato di sicurezza a causa di varie sfide e minacce. L’errore umano è il principale ostacolo al successo della sicurezza.
L’errore umano può verificarsi in qualsiasi fase del processo di sicurezza, dalla pianificazione e progettazione all‘implementazione e manutenzione, fino al monitoraggio e alla risposta. Molti fattori possono causare l’errore umano, come una progettazione inadeguata, la distrazione, la pressione del tempo, lo stress da carico di lavoro, l’incompetenza, il morale basso, la comunicazione difettosa e la mancanza di formazione. 

Esempi di errori umani nella cybersecurity:

  • Utilizzo di password deboli o predefinite o riutilizzo della stessa password su più account o dispositivi.
  • Cliccare su link o allegati dannosi in e-mail o messaggi di phishing.
  • scaricare o installare software o applicazioni non autorizzati o non verificati
  • Condividere informazioni sensibili o riservate con parti non autorizzate o attraverso canali non sicuri.
  • Non aggiornare o applicare patch al software o ai sistemi con regolarità
  • Non eseguire correttamente il backup o la crittografia dei dati
  • Trascurare di seguire le politiche, le procedure o le migliori pratiche di sicurezza.

Le organizzazioni possono implementare le migliori pratiche per ridurre al minimo l’errore umano

Non è possibile eliminare l’errore umano, ma le organizzazioni possono adottare misure per ridurlo e mitigarne l’impatto, come ad esempio

  • Educare e formare i dipendenti sulla consapevolezza della sicurezza e sulle best practice. Questo dovrebbe includere la gestione delle password, la prevenzione del phishing, la protezione dei dati e la risposta agli incidenti. I dipendenti devono inoltre essere sottoposti a test e valutazioni periodiche sulle loro conoscenze e sul loro comportamento in materia di sicurezza.
  • Implementare e applicare politiche e procedure di sicurezza chiare, coerenti e complete. Queste devono riguardare il controllo degli accessi, l’autenticazione, l’autorizzazione, la crittografia, il backup, il patching, la registrazione, la verifica e il reporting. Anche i dipendenti devono essere responsabili delle loro azioni e della conformità alle politiche e alle procedure.
  • Utilizzare la tecnologia e gli strumenti per automatizzare o semplificare le attività e i processi di sicurezza. Ad esempio, gestori di password, software antivirus, firewall, test di penetrazione automatizzati, crittografia, backup, ecc.
  • Monitorare ed esaminare regolarmente le prestazioni e gli incidenti di sicurezza. Questo può aiutare a identificare e risolvere le lacune o i punti deboli del sistema o del processo di sicurezza. Può anche aiutare a misurare e migliorare l’efficacia e l’efficienza della strategia e delle operazioni di sicurezza.

     

La soluzione RidgeBot per la gestione continua dell’esposizione alle minacce aiuta a eliminare l’errore umano

Una delle protezioni di sicurezza più critiche è il test continuo di convalida della sicurezza, che simula attacchi reali a un sistema o a una rete per identificare, confermare e aiutare a ridurre le vulnerabilità. I test di convalida continua della sicurezza aiutano le organizzazioni a valutare la loro posizione di sicurezza, a convalidare i controlli di sicurezza, a rispettare le normative e a prevenire le violazioni

Tuttavia, i metodi tradizionali di penetration test manuale sono spesso manuali, lunghi, costosi e soggetti a errori umani. Molte organizzazioni dispongono di risorse, competenze interne o strumenti limitati per condurre test completi. Inoltre, i test di penetrazione manuali potrebbero non essere in grado di tenere il passo con i cambiamenti dinamici dell’ambiente IT, come le nuove applicazioni e i nuovi sistemi.

RidgeBot supera queste sfide utilizzando un sistema di convalida della sicurezza completamente alimentato dall’intelligenza artificiale. È modellato con una conoscenza collettiva di minacce, vulnerabilità, exploit, tattiche e tecniche avversarie. RidgeBot agisce come un vero attaccante, individuando, sfruttando e documentando senza sosta le sue scoperte. La convalida automatica della sicurezza guidata dall’intelligenza artificiale di RidgeBot lo rende accessibile e in grado di funzionare su scala.



Caratteristiche e vantaggi principali di RidgeBot

  • Rileva le password deboli utilizzando attacchi di forza bruta basati su una libreria predefinita e verifica le password di dominio Windows deboli o riutilizzate.
  • Visualizza la topologia e il percorso dell’attacco per ogni sistema di destinazione, mostrando ogni fase dell’attacco e fornendo informazioni forensi sull’attacco, correzioni di vulnerabilità e raccomandazioni per la riduzione del rischio.
  • Scopre la superficie di attacco per gli obiettivi e identifica i dettagli del meccanismo di attacco in varie categorie, come URL, porte, e-mail, voci di login back-end, voci di upload di file, domini vicini e voci front-end.
  • Mostra i dettagli di ogni vulnerabilità, compresi il tipo di vulnerabilità, il grado di gravità, il punteggio/vettore CVSS, la descrizione, la soluzione e le informazioni di riferimento. Fornisce inoltre dettagli quali il carico utile, l’istantanea dell’attacco, ecc.
  • Definisce il rischio come un exploit che realizza l’intera kill chain. Supporta quattro tipi di rischio: esecuzione di comandi remoti, divulgazione di credenziali, esposizione di informazioni sensibili e manipolazione di database. Fornisce inoltre prove per ogni rischio, come il tipo/percorso della shell, l’utente, il sistema operativo, la tabella della libreria del database, ecc.

     

L’errore umano è una sfida significativa per la sicurezza di qualsiasi organizzazione. Può esporre a rischi e minacce che compromettono i dati, i sistemi, la reputazione e le operazioni. RidgeBot è una tecnologia fondamentale che aiuta le organizzazioni a ridurre l’incidenza e l’impatto dell’errore umano per rafforzare la sicurezza e prevenire dannose violazioni. Per saperne di più…

Piattaforma di convalida della sicurezza alimentata dall’intelligenza artificiale RidgeBot

RidgeBot, una piattaforma di convalida della sicurezza alimentata dall’intelligenza artificiale, consente alle organizzazioni di rafforzare le proprie difese, ridurre i rischi e proteggere efficacemente i propri asset digitali. Integrando perfettamente la sicurezza nelle pipeline DevOps, RidgeBot accelera il rilevamento e la risposta alle minacce, garantendo i più alti standard di resilienza della cybersecurity nell’attuale panorama delle minacce in continua evoluzione.

Scopri RidgeBot

Fissa una demo con i nostri esperti e scopri RidgeBot, il pentest veloce e continuo di RidgeSecurity.

Articolo originale: People are the Most Significant Obstacle to a Successful Security Posture 

 – autore Ridge Security Marketing

Traduzione e riadattamento da parte di CIPS Informatica -Ridge Security Blog - © 2022 Ridge Security, Inc.

Articolo originale: RidgeBot 4.2.1 Release Annoucement – autore Ridge Security Marketing

Traduzione e riadattamento da parte di CIPS Informatica -Ridge Security Blog - © 2022 Ridge Security, Inc.

Torna in cima